L’igiene orale e la profilassi sono estremamente importanti nella prevenzione e cura dei denti. L’igiene dentale è fondamentale, soprattutto in questo particolare periodo storico, in cui la cultura del sorriso caratterizzato da denti bianchi, anzi bianchissimi, si è diffusa sempre più anche in Italia.

igiene-orale

Se ad una corretta igiene domiciliare, aggiungiamo una visita di controllo, senza impegno, dal Medico Odontoiatra e la detartrasi con l’igienista, una volta l’anno oppure ogni sei mesi, a seconda ovviamente dalle diverse caratteristiche che ci differenziano come persone, creiamo le basi per una perfetta salute della nostra bocca.

Le operazioni di pulizia dentale-professionale si compongono di:

  • Ablazione tartaro: rimozione del tartaro sopra-gengivale
  • Polisch: lucidatura delle superfici dentarie con pasta specifica
  • Levigatura radicolare o curettage: viene fatta solo in casi particolari. Si tratta della rimozione del tartaro sotto-gengivale a livello delle tasche parodontali (qualora le gengive risultino scollate).
CORRETTA-IGIENE-ORALE

PER UNA CORRETTA IGIENE ORALE

  • Lavare i denti frequentemente, dopo ogni pasto
  • Utilizzare uno spazzolino con setole morbide
  • Cambiare lo spazzolino ogni due o tre mesi
  • Utilizzare il filo interdentale
  • Utilizzare colluttori

CONSIGLI

Lavarsi i denti dopo circa 20 minuti dai pasti principali. In questo arco di tempo si da la possibilità al dente di scambiare in maniera osmotica nutrienti con l’ambiente che lo circonda.

EVITARE

In maniera categorica, l’uso dello stuzzicadenti, perché rovina i vostri denti.

CURIOSITÀ

Una gengiva sana ha un aspetto a buccia d’arancia e un colorito roseo.